Banqueting matrimonio: come organizzarlo alla perfezione

Il matrimonio a detta di molti è il giorno più bello e importante della propria vita, il coronamento di un sogno. Come tale, la preparazione di ogni minimo particolare, deve essere fatta alla perfezione in modo tale che non ci siano sgradite sorprese. Un ruolo sicuramente centrale di questo giorno è sicuramente il ricevimento. Il fai da te nella preparazione di questo momento è impensabile e rischierebbe di rivelarsi un disastro.

Meglio allora affidarsi ad una ditta professionale che con esperienza e gusto saprà realizzare un ricevimento appropriato. Al giorno d’oggi ce ne sono un infinità di aziende che propongono questo tipo di servizi (un esempio lo si trova su www.exclusivevent.it), l’importante è saper scegliere quello più vicino alle proprie esigenze.

Nel banqueting molti sono gli aspetti da curare a partire dalla location, dal cibo, dalle bevande, dal servizio, dall’addobbo delle stanze, ecc… Le aziende che offrono come servizio il banqueting, sono specializzate proprio nel curare tutti questi aspetti. Ma andiamo con ordine e vediamo di capire nel dettaglio le varie fasi per l’organizzazione ottimale di un banqueting.

La location

Solitamente le aziende fanno scegliere delle location da una loro lista, questo fa si che le stanze, i materiali e tutto ciò che è necessario, sia già disponibile per offrire un servizio perfetto. Queste location ovviamente sono rocche, ville, castelli o casali particolari e unici, selezionati per rendere già il contesto indimenticabile. Sarete voi a decidere quella che più vi rappresenti, più rispecchi il vostro stile o semplicemente più vi piaccia.

L’accoglienza

Il primo impatto che si ha con un ricevimento a volte condiziona il giudizio complessivo. E’ importante dunque partire con il piede giusto e prevedere degli apprezzati aperitivi di benvenuto. Questi devono prevedere, oltre a dell’ottimo vino e a degli aperitivi analcolici, dei sfiziosi assaggi a buffet disposti in isole, in modo da creare un percorso itinerante di sapori.

Il pranzo

I tavoli verranno preparati con l’ausilio di architetti di interni che daranno le linee guida per ottenere effetti eleganti ma, allo stesso tempo, innovativi e raffinati. L’apparecchiatura verrà eseguita secondo lo stile del matrimonio seguendo i dettami del bon ton.

Le pietanze dovranno essere ricercate ma molto gustose. Le materie prime usate per la preparazione del cibo devono essere naturali, meglio se a chilometri zero, per valorizzare la qualità e le aziende locali. Si devono prevedere menù speciali per eventuali esigenze particolari (celiaci, diabetici, vegetariani, vegani, ecc…). La torta nuziale realizzata da pasticcerie rinomate, dovrà essere anch’essa realizzata in base ai gusti e allo stile degli sposi e servita con l’adeguata preparazione.

Corner e tableau

Da alcuni anni ormai, i servizi corner e tableau, sono elementi imprescindibili in un matrimonio di un certo livello. I corner, altro non sono che delle isole a tema, disposte sui vari locali della location ( quello dello suschi, quello del pescato, quello rustico, ne sono alcuni esempi). I tableau sono delle componenti decorative, possono avere scopo organizzativo (è il caso del tableau de mariage dove è riportata la disposizione degli invitati nei tavoli), oppure puramente estetico (ad esempio un tableau di cornici è molto apprezzato).

Pin It