Depilazione uomo: in quali zone è più dolorosa?

Negli ultimi anni la depilazione è un argomento che non riguarda più solo le donne ma anche gli uomini.

Tuttavia, coloro che dovrebbero rappresentare il sesso più coraggioso, rimangono spesso bloccati per via della paura del dolore.

Per risolvere il problema spesso (soprattutto i meno esperti) ricorrono all’uso della lametta, che però rende il pelo in ricrescita molto più spesso. L’utilizzo del rasoio inoltre, rende la ricrescita molto più rapida ed è spesso causa di dolorosi tagli.

Un’altra parte, sempre per evitare il dolore relativo alla ceretta evita di depilarsi.

Ma è ormai evidente che in un corpo perfettamente liscio i muscoli, ottenuti con tanta fatica e sudore, vengono esaltati molto di più, soprattutto per quanto riguarda quelli delle braccia e delle gambe. Inoltre, quando si hanno dei tatuaggi, la presenza di peli risulta fastidiosa alla vista.

In questo articolo si vogliono fornire delle informazioni riguardanti le sofferenze relative alla depilazione, le zone del corpo critiche e i metodi per rendere questa pratica meno dolorosa.

Secondo la maggior parte degli uomini le parti del corpo più dolorose sono il petto e le zone intime.

Tuttavia, in molti sostengono che, soprattutto le prime volte, anche la ceretta alle gambe sia fonte di enormi sofferenze.

Però, se si vuole mettere in mostra un fisico perfettamente liscio, è necessario soffrire. Sono stati per questo motivo studiati dei metodi per evitare sia di soffrire eccessivamente che di avere irritazioni.

Ovviamente, sia il dolore che le irritazioni dipendono in gran parte dalla pelle del singolo ma esistono dei trucchi per raggirare il più possibile il problema.

Innanzitutto è consigliato evitare di indossare indumenti sintetici e utilizzare solo vestiti di cotone nel giorno in cui si deve effettuare la seduta.

Inoltre è consigliato utilizzare dei gel o creme a base di aloe vera subito dopo la ceretta per bloccare l’irritazione sul nascere.

Per evitare problemi relativi a eventuali tatuaggi è consigliato utilizzare creme al panteolo.

Un semplice modo, ma molto efficace per aprire i pori e ridurre di conseguenza il dolore, è quello di effettuare un bagno caldo poco prima della ceretta.

Gli uomini che sono già esperti in materia di depilazione conosceranno già i metodi più comuni per evitare di soffrire eccessivamente e per contrastare le irritazioni della pelle dovute alla ceretta.

Tuttavia il pelo dell’uomo è generalmente più spesso rispetto a quello delle donne e per questo motivo la ceretta oltre a essere più dolorosa può portare più facilmente ad avere delle irritazioni.

Per questo motivo è consigliato, almeno per quanto riguarda le prime volte, rivolgersi a un centro estetico specializzato: noi suggeriamo il Centro Estetico Indaco, specializzato in tantissime discipline dedicate al benessere.

Le cere maggiormente utilizzate per la depilazione maschile sono a base di titanio, in questo modo si riesce a evitare che lo strappo prenda anche la pelle, evitando inutili sofferenze.

Sono sempre più diffuse anche le cere a base di prodotti naturali come il miele, che evitano eventuali irritazioni.

Per evitare il fastidio dovuto ai peli incarniti è bene effettuare regolarmente lo scrub sotto la doccia.

Il problema trattato in questo articolo è molto importante perché spesso la depilazione è causa di ferite o irritazioni che possono risultare molto fastidiose, soprattutto sugli uomini.

Pin It